Prima consulenza psicologica e psicodiagnosi

Dove sei e dove vuoi andare?

“Il vento non è mai favorevole per chi non sa dove andare” E’ un motto che mi è sempre piaciuto e appassionato.

Durante il nostro primo incontro, avremo l’opportunità di conoscerci di persona e approfondire i dettagli relativi alla tua sofferenza, ai problemi che ti hanno portato da me (dove ti trovi attualmente) e ai tuoi obiettivi di miglioramento (dove desideri arrivare).

Sarà un’occasione per me per ascoltare il tuo problema, comprenderne la sua manifestazione nel presente e individuarne le radici nella tua storia di vita.

Alla conclusione del nostro primo colloquio, ti proporrò una prima interpretazione della tua situazione e confermerò la possibilità di offrirti il supporto necessario per raggiungere i tuoi obiettivi.

Scegliere la strada giusta
Scegliere la strada giusta

Forse da tempo non riesci più a sorridere.

Se il tuo problema riguarda il lavoro provi angoscia all’idea di andarci. Non riesci più a lavorare con questa sensazione di stress addosso. Se riguarda qualche sintomo fisico emotivo o di comportamento, ti senti fuori controllo e in una situazione nuova e inaspettata che crea angoscia.

Se ti dicono che è solo un po’ di stress, senti però che è qualcosa di diverso e questi consigli non ti consolano.

È necessario cambiare qualcosa, ma cosa? Come? Non sai cosa fare e per questo non riesci a prendere una decisione.

Non vuoi restare dove sei, ma non sai come uscirne. Il percorso di  consulenza e psicodiagnosi ha proprio lo scopo di guidarti in questa situazione di smarrimento e confusione. 

Una soluzione è possibile.

Daremo un nome più preciso alla tua sofferenza, cosa che le conferisce un senso e una prospettiva di superamento.

Se hai parlato di un umore basso che ti impedisce di vivere bene i tuoi impegni allora la parola depressione potrà darvi un senso ed aprire una vasta gamma di possibilità di cura e superamento.

Se avrai parlato di insonnia, rimuginazioni, agitazione, tachicardia e difficoltà respiratorie  momentanee allora la parola è ansia.

Se avrai parlato di un comportamento fuori controllo e da cui non riesci a liberarti, allora la parola dipendenza potrà dare un volto a questo problema.

Aver dato un nome alla sofferenza e ai problemi ti metterà in condizione di ascoltare una mia prima proposta di trattamento.

Adesso spetta a te metterti in cammino, non sei solo però.

La vita è troppo breve per lascarsi andare e sfiorire

Non pensare di essere in un vicolo cieco. Per qualsiasi problema,  possiamo trovare  una soluzione accettabile.

Il primo passo però è prendere una decisione. Probabilmente non vedi bene le risorse che hai in te. Ma ci sono e le metteremo in evidenza!

A volte basta il primo passo che è proprio semplicemente accettare l’idea di aver bisogno di un supporto.

Immagina ora qualcosa di diverso...

Di svegliarti ogni mattina con il sorriso e con un’energia infinita. 

Di non vedere l’ora di arrivare al tuo posto di lavoro, di lavorare con soddisfazione e serenità e di raggiungere tutti i tuoi obiettivi personali e  professionali.

Di aver eliminato tutte le tue paure che ti hanno creato un blocco e non ti hanno fatto esprimere a pieno tutto il tuo potenziale.

Grazie alla psicoterapia sarai in grado di ritrovare la tua bussola per non perderti mai più nei sentimenti e negativi e nei pensieri ossessivi.  Imparerei a vivere le tue emozioni e collegarle coi tuoi valori. 

Sarai così in grado di trovare il tuo percorso  personale e professionale in accordo con i tuoi punti di forza e i tuoi interessi.

E' tempo di agire.

E’ giunto il tempo di liberarti da questo peso che ti opprime.  E’ il momento di iniziare a sentirti una persona libera.

Puoi davvero raggiungere grandi obiettivi  nella tua vita personale e professionale, basta fare il primo passo.

Mettiamo i tuoi sogni al centro della tua esistenza e iniziamo a realizzarli!